Elisabetta Cannata

Teoria e Solfeggio

Nata a Milano, ha studiato violoncello presso il Conservatorio di musica “Giuseppe Verdi” di questa città dove, nel 1988, ha conseguito il diploma sotto la guida della prof. Maria Leali.

 

Ha poi seguito corsi di perfezionamento in quartetto con il M. Franco Rossi (Verona 1988/89), in violoncello con il M. Boris Pergamenschikow (Lubecca – Germania 1989) e la prof. Marianne Chen (1990/91 e 1996/97) e in musica da camera con il M. Robert Lehrbaumer (Altenburg – Austria 2000).Nel 1989 si è classificata prima nella Settima Rassegna Nazionale di Musica d’Assieme “Città di Genova” per la sezione Trio.

 

Ha collaborato con l’Orchestra RAI di Milano dal 1988 al 1993, con altre orchestre sinfoniche (Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra Stabile di Bergamo, Orchestra Verdi di Milano, Orchestra del Teatro Regio di Parma, Orchestra Haydn di Trento e Bolzano) e con varie orchestre da camera, anche nel ruolo di primo violoncello.

 

Dal 1992 al 1995 è stata membro stabile dell’orchestra da camera “Il Quartettone” di Milano, con la quale ha suonato nelle più importanti stagioni italiane, effettuato tournée in Europa (Cecoslovacchia, Ungheria, Austria, Germania e Svizzera) e inciso alcuni CD per la rivista musicale Amadeus.

 

Alla professione in campo classico affianca un interesse per la musica popolare e l’attività di cantautrice.

 

Da anni attiva in campo didattico, attualmente insegna musica da camera alla Civica Scuola di Musica di Corsico, violoncello e teoria musicale alla scuola “Il Classico” di Milano e teoria e solfeggio alla scuola “Il Picchio” di Gallarate.

 

Nel 2008 ha conseguito a pieni voti la laurea (biennio specialistico di II livello) Musica da Camera presso il conservatorio "G.Verdi" di Como.

Share by: